L’Chaim! Tour del Ghetto con golosità kosher

L'Chaim, marcella brancaforte, nardini editore, kosherfood , tour venice ghetto

L’Chaim! Cultura, tradizione e golosità legate al Ghetto e al mondo ebraico. Avrete l’occasione di conoscere, accompagnati da personale specializzato, un luogo di Venezia con atmosfera d’altri tempi e grande valore culturale e simbolico. E’ prevista anche una degustazione kasher: la cucina ebraico – veneziana è forse una delle più ricche, grazie al carattere cosmopolita che l’ha sempre caratterizzata.

Il tour è attivo tutti i mercoledi e le domeniche  alle ore 10.00. Le visite sono in lingua italiana e inglese. Per gruppi che parlano altre lingue,  è opportuno avvisarci con anticipo per poter offrire il miglior servizio, ed è richiesto un supplemento per la guida.

Il punto di ritrovo è davanti all’ingresso del MUSEO EBRAICO alle 10.00

 – Cultura & golosità kasher  – Durata circa 3h 30’

Conoscere cultura e tradizioni anche attraverso l’assaggio di una cucina attualissima basata su antiche ricette

  • Visita al Banco Rosso. I partecipanti verranno accolti da un Welcome L’chaim!L’’chaim! Esclamazione ebraica, che significa “Alla vita!”, si usa durante i  brindisi mentre si alza il bicchiere prima di bere del vino. E così avverrà: tutti assieme si potranno gustare biscottini e crostini tipici accompagnati da vini rigorosamente kasher. Il sito è l’unico banco dei pegni visitabile a Venezia dopo essere stato chiuso per secoli. La visita, che prevede anche la proiezione di un breve documentario, fa capire l’importanza storica e culturale di questo luogo. Anche William Shakespeare si è ispirato a questo luogo nella sua opera “Il Mercante di Venezia”;
  • Visita del Museo ebraico;
  • Visita delle Sinagoghe. Alla scoperta di tre Sinagoghe, tanto sobrie all’esterno quanto sontuose all’interno: la Scuola Grande Tedesca, la Scuola del Canton e la Scuola Ponentina.
  • Passeggiando per il Ghetto: storia, architetture, personaggi, curiosità.
  • Il viaggio nella cultura ebraica si concluderà nel giardino del Ristorante Ghimel Garden, con la scoperta delle inimitabili specialità della cucina  ebraico – veneziana, forse una delle più ricche, grazie al carattere cosmopolita che ha sempre caratterizzato sia questa comunità, sia  la Repubblica che l’ospitava. La parte conviviale prevede aperitivo con prosecco e bibite kasher e una serie di portate sfiziose e variegate: un caleidoscopio di sapori e profumi in cui le singole sfaccettature delle varie comunità vengono unite attraverso il cibo. Una vera e propria “cucina fusion”, così di moda oggigiorno, che pone le sue basi su ricette antiche. Sono disponibili piatti kasher per vegani e vegetariani.

 Informazioni:

E-mail venicebeyondtheghetto@gmail.com

Cellulare 331 5265149 (whatsapp only)

Si ringrazia Marcella Brancaforte, per l’illustrazione tratta da  VIAGGIO ILLUSTRATO NELLA CUCINA EBRAICA, Nardini Editore, Firenze

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *