Il Ghetto visto da Gigi Ferrigno

campo ghetto novo, giochi, bimbi, ferrigno

Un contributo prezioso all’archivio di immagini di Venice beyond the Ghetto, ce l’ha fornito Luigi”Gigi”Ferrigno, appassionato fotografo già dagli anni ’50. E’ venuto in ufficio da noi, con entusiasmo gentile e con pacchi di stampe in black&white di immagini del ghetto degli ultimi cinquantanni, un occhio attento, affettuoso, a volte ironico, una tecnica pregiata, permeata da quell’intensità un po’ drammatica che solo il bianco e nero sa dare. Gigi Ferrigno ci ha concesso di utilizzare quelle foto, il risultato della sua passione, del suo impegno e della sua Leica, e noi ne siamo orgogliosi e non mancheremo nel condividerle il più possibile con voi.